selezione bottiglie vino

Avvicinarsi al mondo del vino significa acquisire informazioni sui prodotti, sulle qualità, le caratteristiche, le curiosità legate all’assaggio e gli abbinamenti gastronomici. Fondamentale è poi approfondire lezioni teoriche con un po’ di pratica, cioè degustare.

Per questo è consigliabile allestire una piccola cantina, dove inserire bottiglie di vini diversi, e modulare in base alle proprie passioni, e ovviamente alla possibilità di spesa.

Mi raccomando però! Seguite i consigli su come conservare il vino e magari dotatevi di una cantinetta per vini a doppia temperatura per poter conservare correttamente diverse tipologie di vini.

Come ottimizzare la spesa per l’acquisto dei vini?

Il fattore economico talvolta è oggetto di polemiche da parte dei consumatori per il notevole incremento dei prezzi dei vini riscontrato soprattutto con l’avvento dell’euro. Per questo motivo abbiamo deciso di darvi una piccola panoramica sulle opportunità esistenti per l’acquisto di vini di qualità a cifre ragionevoli.

Per chi è un vero appassionato, o cultore dell’enoturismo, il consiglio è quello di rifornirsi dal produttore, in questo caso è sempre possibile risparmiare, purché non si compri un’unica bottiglia. L’alternativa è quella di degustare i vini al ristorante, in enoteca o wine bar, preventivando però ricarichi che superano spesso il 100%, è che nel caso di ristoranti arrivano anche al 300%. Oppure visitare luoghi specializzati, come le enoteche pubbliche, che hanno un’offerta ampissima e consentono anche la degustazione con l’assistenza di personale specializzato. Anche in questo caso, bisogna preventivare dei costi abbastanza alti, i ricarichi sono difficilmente inferiori al 45%.

Una possibilità intermedia è quella di rifornirsi presso la grande distribuzione, che negli ultimi tempi ha creato degli appositi spazi attrezzati, in grado di offrire vini di ottima qualità di quasi tutte le aree produttive del paese, a prezzi spesso allettanti.

Due selezioni di vini per realizzare la propria cantina personale

A seguire riportiamo due selezioni di vini per realizzare una propria cantina personale strutturate in base al costo:

  1. Modello base, 20 bottiglie e spesa di 180-200 euro
  2. Modello Intermedio, 50 bottiglie e spese di 455 euro.

Abbiamo fatto riferimento ad acquisti fatti presso super e ipermercati, anche se, specie per le tipologie più particolari, sarà necessario qualche acquisto in negozi specializzati o presso i produttori.

Modello base: 20 bottiglie  (180€ – 200 €)

  • 5 vini bianchi: Alto Adige Müller Thurgau doc, Soave doc, Collio Tocai friulano doc, Vernaccia di San Gimignano docg, Alcamo bianco doc.
  • 5 vini rossi giovani: Barbera d’Asti doc, Dolcetto d’Alba doc, Bardolino doc, Lambrusco di Sorbara doc, Morellino di Scansano docg.
  • 5 vini rossi corposi e strutturati: Barolo docg, Valtellina superiore docg, Amarone della Valpolicella docg, Brunello di Montalcino docg, Taurasi docg.
  • 2 vini rosati: Bardolino Chiaretto doc, Salice Salentino Rosato doc.
  • 2 vini spumanti (un metodo charmat è un metodo classico): Prosecco di Conegliano doc, Trento doc.

Modello intermedio: 50 bottiglie (455 €)

  • 10 vini bianchi: Alto Adige Traminer aromatico doc, Trentino Chardonnay doc, Soave Superiore docg, Bianco di Custoza doc, Collio Tocai friulano doc, Colli Orientali del Friuli Sauvignon doc, Vernaccia di San Gimignano docg, Greco di Tufo docg, Contessa Entellina Bianco doc, Vermentino di Gallura docg.
  • 12 vini rossi giovani: Dolcetto d’Alba doc, Oltrepò Pavese Buttafuoco doc, Bardolino Classico doc, Piave Raboso doc, Alto Adige Santa Maddalena doc, Teroldego Rotaliano doc, Lambrusco Salamino di Santa Croce doc, Montescudaio rosso doc, Rosso Conero doc, Montepulciano d’Abruzzo doc, Castel del Monte Rosso doc, Contea di Sclafani Rosso doc.
  • 18 vini rossi corposi e strutturati: Barolo docg, badescu doc Valtellina superiore docg, Amarone della Valpolicella doc, Lison Pramaggiore Merlot riserva doc, Sangiovese di Romagna Superiore docg, Brunello di Montalcino docg, Chianti Classico docg, Vino Nobile di Montepulciano docg, Rosso Piceno Superiore doc, Montefalco Sagrantino docg, Torgiano Rosso Riserva docg, Taurasi docg, Lacryma Christi del Vesuvio rosso doc, Primitivo di Manduria doc, Agliano del Vulture Vecchio doc, Cerasuolo di Vittoria docg, Cannonau di Sardegna riserva doc punto
  • 3 vini Rosati: Alto Adige Lagrein Rosato o Rosè o Kretzer doc. Solopace Rosato doc, Squinzano Rosato doc.
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]